SCULTURE DA VIVERE

| by | Eventi, Events | 0 comments:

La Galleria Anna Maria Consadori inaugura il 5 marzo 2019 una mostra di sole sculture – in gran parte italiane – che coprono un arco temporale che spazia dal dopoguerra ad oggi.

Nel nostro paese i collezionisti spesso considerano la scultura come una sorta di “arte pubblica”, qualcosa di adatto per piazze, parchi e giardini. Ci si scusa con la mancanza di spazio all’interno delle abitazioni, ma si tratta di un pretesto psicologico più che reale.
Per tradizione siamo un popolo che colleziona pittura – dalle vecchie scatole di cioccolatini alle opera d’avanguardia – ma per qualche motivo abbiamo un pregiudizio verso le sculture, a meno che non si tratti di “soprammobili”.
Invece la scultura può arricchire lo spazio del vivere dandogli un respiro tridimensionale, inserire movimento e creatività spaziale fra pareti altrimenti piatte e monotone.

Per questo dal 5 marzo al 4 aprile proponiamo opere di più di 20 scultori che hanno lavorato con tecniche diverse – dal gesso all’acciaio – con fortune di pubblico e critica differenti. Alcuni sono da riscoprire altri sono notissimi anche a livello internazionale ma tutti dimostrano la capacità di stupire e di arredare in modo non convenzionale della scultura contemporanea.
Cerchiamo così da una parte di formulare un invito al collezionismo di scultura con diverse opportunità di dimensioni e costi e al tempo stesso offriamo una proposta di arricchimento dello spazio in cui viviamo.

Completa la mostra una raccolta di disegni e studi degli scultori esposti.

La mostra resterà aperta al pubblico dal 6 Marzo al 4 Aprile 2019.

Dal martedì al sabato dalle ore 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

 

Artisti in mostra:

Kengiro Azuma / Carmelo Cappello / Alik Cavaliere / Luigi Comazzi / Pietro Consagra / Bruno De Toffoli / Tullio Figini / Lucio Fontana / Laura Grisi / Giuseppe Maraniello / Robert McCauley / Fausto Melotti / Kenny Michael / Umberto Milani / Mario Molteni / Matteo Naggi / Mario Negri / Tullio Pericoli / Giorgio Roccamonte / Paolo Schiavocampo / Francesco Somaini / Giuseppe Spagnulo / Mauro Staccioli / Tomonori Toyofuku / Nanni Valentini / Walter Valentini / Nanda Vigo / Fritz Wotruba.